Commissioning & Start-Up (SAT)

Le attività in campo denominate Commissioning & Start-Up con eventualmente il SAT Site Acceptance Test presenziato dal Cliente o da società terza incaricata dal Cliente sono la prova del fuoco per verificare in campo la bontà e l’aderenza delle specifiche tecniche del materiale, dei prodotti e dei sistemi forniti dalla casa madre Tecnova HT.

Si noti che come da procedure ed istruzioni interne di lavoro ogni analizzatore ed ogni sistema di analisi vengono comunque sempre sottoposti a Collaudo Interno ed a un FAT Factory Acceptance Test eventualmente presenziato prima della consegna pertanto i punti critici di un avviamento in campo sono riassunti in

  1. Verifica integrità dell’oggetto della fornitura comprensivo di spare parts
  2. Controllo utilities e loro connessione
  3. Utilizzo processo del Cliente per prova della bontà dell’eventuale campionamento e analisi
  4. Settaggio eventuali protocolli relativi ai segnali in uscita verso DCS o software locale

Le Attività in campo sono veramente molteplici ed iniziano con la scelta da parte di TECNOVA SERVICE del Personale più qualificato a seconda della strumentazione e dei sistemi da operare, dotato ovviamente di tutti i DPI necessari e suggeriti per una esecuzione dei lavori scevra di pericoli e di strumentazione portatile o a banco certificata Accredia o equivalente: le attività ed i test , con relative soglie di accettazione, sono registrate su modulistica specifica o se necessario, su modulistica propria del Cliente.

Una volta in campo viene utilizzato il corpo documentale approvato dal Cliente per verificare almeno questi punti

  • controllo visivo e dimensionale, connessioni al processo, assenza di imperfezioni estetiche
  • verifica tipologia e qualità utilities presenti, esempio alimentazione elettrica a 50 o 60 Hz
  • check-up schemi elettrici rispetto al cablaggio eseguito
  • test parte pneumatica e controllo serraggio fittings e items presenti

Nel caso di installazioni di strumentazione o di sistemi in Area Classificata il personale TECNOVA SERVICE controlla la presenza dei relativi certificati ATEX / IECEx / CSA UL e marcatura congruente su ogni item cosi come la corretta installazione di Junction Box e cavi armati. Per tutti i sistemi certificati EEX p viene condotto un test completo della pressurizzazione comprensivo di ogni situazione di pericolo e conseguente ciclo di lavaggio o taglio alimentazione.

Il controllo dei Sistemi integrati prosegue anche con l’accensione e la verifica della funzionalità di sottosistemi per mantenimento temperatura all’interno del quadro come vortex cooler, scaldiglie o aria condizionata, comprensiva di scarico condensato o sua raccolta in canister specifici.

Una volta acceso il Sistema principale, è possibile eseguire la Validazione con metodologie diverse a seconda del tipo di analizzatore e parametro in analisi

  • con bombole a composizione certificata per Calorimetri e CEMS
  • con liquidi a Indice di Rifrazione fiscale per Rifrattometri
  • con soluzioni di formazina per Fotometri
  • con soluzioni a TOC / COD certificato per analizzatori nei trattamenti acque

In presenza del Processo o delle Emissioni a Camino o ancora dell’acqua verso il WWT, è possibile iniziare anche a raffrontare i risultati delle analisi in linea con i risultati del laboratorio per eventuali settaggi specifici in campo.

Una volta verificata la stabilità e ripetibilità dell’analisi, TECNOVA SERVICE si occupa dell’acquisizione e gestione dei dati analitici, espressi come semplice 4-20 mA e direzionati verso DCS del Cliente o magari raccolti da Software Certificati uso Emissioni con anche rilascio dei Report di Registrazione secondo 152 /2006 per i CEMS.

Eventuali variazioni o migliorie tecniche rispetto al sistema progettato e costruito sono eseguite dal personale di TECNOVA SERVICE e fedelmente riportati sul corpo documentale come i disegni elettrici per emettere la versione “as built” definitiva.

Menu